Mercoledì 1 Giugno 2016

UNA VACANZA NEL PARCO NATURALE ADAMELLO BRENTA

Una casa per ferie, una piccola e graziosa struttura a gestione familiare che possa far vivere il calore e l’accoglienza della gente di montagna alle porte di una delle più belle valli dell’arco alpino. Una casa che possa diventare il punto di riferimento per gli amanti della natura e della montagna. Ci piace immaginare di costruire con voi una “Casa della cultura della montagna” e un punto di “Incontro tra i popoli”.

Una casa per ferie

Un punto di riferimento per le scuole, per le associazioni, per le famiglie che vogliono avere un approccio con la montagna intimo e coinvolgente. Che vogliono vivere a contatto con la natura in una dimensione privilegiata, nel Parco Naturale Adamello Brenta al cospetto delle Dolomiti di Brenta Patrimonio dell’Umanità. Che possano apprezzare una cucina genuina, che fa della valorizzazione dei prodotti locali e della semplicità il suo valore e la sua specificità. Che può godere di una dimensione di primo piano per l’osservazione degli animali, per le escursioni in montagna, per la scoperta dei ritmi della natura. Una struttura semplice e accogliente di proprietà della Comunità delle Regole Spinale e Manez ristrutturata grazie ad un intervento che riesce a far coesistere l'insegnamento della tradizione e la modernità.


Una struttura che possa far vivere in tutta la sua bellezza le stagioni che si susseguono. Dal risveglio della Natura a primavera, con il primo movimento degli animali, lo spuntare delle prime gemme e il ritorno alla vita, all’esplosività dei primi mesi estivi con la possibilità di passeggiate in compagnia di esperti, di escursioni con le Guide Alpine, di esplorazioni in mountain bike, della pesca sulla Sarca di Campiglio, di Brenta e di Vallesinella o nel rio e al lago di Valàgola .... di moltissime attività outdoor in solitaria o accompagnate.

Per poi giungere all’autunno, con la raccolta degli ultimi funghi, le passeggiate nel bosco che cambia colore, con le serate dedicate all’osservazione delle stelle, le giornate dedicate alla visita delle bellezze artistiche e naturali delle nostre ricche vallate.

E le esperienze di scultura del legno, e di pittura naturalistica, e di arte nella natura...
E poi l’inverno con il silenzio della neve, la possibilità delle escursioni con le ciaspole o con gli sci d’alpinismo, e delle cascate ghiacciate e la magica esplorazione di una valle incantata dalla neve e dal freddo. Per poi tornare a primavera e scoprire che la natura è già pronta a ripartire...